Ven. Ott 7th, 2022

Ha vinto Luca, ha vinto la sua canzone, la sua musica, la sua interpretazione. Ha vinto l’amore verso il padre scomparso prematuramente due anni fa. Luca Gaudiano è il vincitore di Sanremo nuove proposte con “Polvere da sparo”. Il ragazzo foggiano ha dedicato questo momento al papà con un post suo social che riportiamo.

“Era il 28 Marzo 2019. Passate le dieci di sera, un medico della rianimazione uscì dalla stanza di mio padre e scosse la testa come a dire “non ce l’ho fatta”.
Era dispiaciuto, voleva veramente tenerlo ancora un po’ con noi.
Io mi sedetti su una piccola panca di legno di fronte l’infermeria, spalancai la bocca come a voler urlare tutto il mio dolore, con le mani fra i capelli, ma non riuscii ad emettere suono.
Implosi in un pianto silenzioso. Le lacrime inondarono il mio viso.
Inutile dire quanto mi manchi la sua guancia in ogni abbraccio, se poi dirlo non me lo riporta indietro.
Quando mi dicono che sicuramente ora sarebbe felicissimo e orgoglioso di me, io rispondo che è lui a guidarmi verso la felicità.
Questa sera voglio dar voce a quel grido, affinché la sua guerra non sia stata combattuta invano”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.