Mar. Nov 29th, 2022

Ancora una volta al centro dell’attenzione il Parco Nazionale del Gargano dopo la questione dell’Oasi Lago Salso e del siluramento della direttrice dell’Ente.

Infatti, il Ministero competente ha disposto una verifica amministrativo-contabile all’Ente Parco del Gargano. A richiedere questo intervento è stato il senatore Marco Pellegrini (M5S).
“È stata accolta una mia precisa richiesta formulata il 10/09/2020 – spiega Pellegrini – mediante l’interrogazione parlamentare n. 4-04066. Ritengo fondamentale, concordemente agli altri parlamentari nazionali ed europeo del M5S, che ci sia chiarezza sulle attività del Parco affinché siano scongiurati rischi di una sua eventuale non corretta gestione e amministrazione, visto che esso rappresenta un importante volano di sviluppo sostenibile, valorizzazione e tutela delle nostre bellezze naturali e paesaggistiche. Nella citata interrogazione chiesi di accertare eventuali irregolarità amministrative relative sia al periodo successivo al 1° giugno 2020 e sia a quello precedente tale data. Auguro buon lavoro agli ispettori all’uopo designati, appartenenti ai Servizi Ispettivi di Finanza Pubblica, e alla struttura amministrativa del Parco” ha concluso il senatore Pellegrini.

Nella foto Pasquale Pazienza presidente del Parco Nazionale del Gargano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *