Un Foggia lento e impreciso porta a casa un punto sul campo del Latina (1-1) colpendo anche due legni.

Giocare alle 14.30 con oltre 30 gradi è assurdo e penalizza il ritmo delle partite. A Latina giornata estiva e Foggia che fatica per far girare il motore di centrocampo. Rossoneri sempre molto lenti con Petermann inguardabile e Rocca a corrente alternata. Curcio pretende di fare cose difficili e perde solo occasioni. Insomma, un Foggia non ancora al meglio ma per quello che ha fatto vedere oggi bisogna davvero lavorare molto.

La cronaca. 1′ Tessiore di testa, palla fuori. 4′ Carletti prova a girare a rete di destro su calcio d’angolo, conclusione sballata. 14′ Carletti tutto solo davanti ad Alastra che mette in angolo. Foggia che rischia per fughe avversarie al limite del fuorigioco. Alla prima opportunità il Foggia non fallisce. 29′ Traversone dalla destra e Ferrante di testa infila. 38′ Foggia vicino alla seconda rete con Gallo che si libera nell’area piccola ma quando conclude c’è una deviazione che mette sul fondo. Allo scadere del secondo minuto di recupero Carletti ancora di testa non trova lo specchio della porta.

53′ Punizione di Petermann ed incrocio dei pali. Sul capovolgimento di fronte Di Livio per Rossetti anticipato in angolo al momento della conclusione a tu per tu con Alastra. 62′ Nicoletti riceve bene in area dicrigore ma il suo tocco finisce sull’esterno della rete. 72′ Curcio dalla distanza colpisce il secondo legno della giornata per il Foggia. 77′ Curcio preferisce calciare a rete buttando al vento un pallone giocabile sulla sinistra. 83′ Occasionissima per il Latina con Rossi che cerca l’angolo più distante per Alastra, pallone di poco a lato. 85′ Martino stende Sane, da poco entrato, ed è rigore ed espulsione. Batte Tessiore che pareggia i conti.

Rossoneri che tornano a casa con un punto, perdendo ulteriore terreno in classifica. Una piccola annotazione sul direttore di gara: sempre pronto a “punire’ il Foggia ad ogni piccolo errore.

Altre notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *