Chiesta verifica contabile per il Parco Nazionale del Gargano.

Ancora una volta al centro dell’attenzione il Parco Nazionale del Gargano dopo la questione dell’Oasi Lago Salso e del siluramento della direttrice dell’Ente.

Infatti, il Ministero competente ha disposto una verifica amministrativo-contabile all’Ente Parco del Gargano. A richiedere questo intervento è stato il senatore Marco Pellegrini (M5S).
“È stata accolta una mia precisa richiesta formulata il 10/09/2020 – spiega Pellegrini – mediante l’interrogazione parlamentare n. 4-04066. Ritengo fondamentale, concordemente agli altri parlamentari nazionali ed europeo del M5S, che ci sia chiarezza sulle attività del Parco affinché siano scongiurati rischi di una sua eventuale non corretta gestione e amministrazione, visto che esso rappresenta un importante volano di sviluppo sostenibile, valorizzazione e tutela delle nostre bellezze naturali e paesaggistiche. Nella citata interrogazione chiesi di accertare eventuali irregolarità amministrative relative sia al periodo successivo al 1° giugno 2020 e sia a quello precedente tale data. Auguro buon lavoro agli ispettori all’uopo designati, appartenenti ai Servizi Ispettivi di Finanza Pubblica, e alla struttura amministrativa del Parco” ha concluso il senatore Pellegrini.

Nella foto Pasquale Pazienza presidente del Parco Nazionale del Gargano.

Altre notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *