Mar. Nov 29th, 2022

Il Bari ci ha creduto fino alla fine di poter acciuffare il pari e torna a casa con un punto su cui non si discute. Terreno di gioco impossibile per le due squadre in campo, soprattutto per gli uomini di Zeman che non hanno potuto sfruttare le ripartenze.

La cronaca. 6′ Incursione in area di rigore barese con Petermann che riceve centralmente in stra di rigore ma la difesa fa barriera. 11′ Ferrante di potenza su punizione, palla di poco a lato. 12′ Nicolao dalla destra mette un pallone d’oro per Curcio che di testa mette alle spalle del portiere. Il Bari prova a reagire e trova il pareggio con Cheddira che replica in rete al 21′ una traversa colpita dalla distanza. 23′ Neanche il tempo gioire che il Foggia torna in vantaggio. Merola colpisce dal limite servito da Curcio, conclusione che Frattali si fa sfuggire e finisce il rete, complice il pallone inzuppato d’acqua. 26′ Ci prova Galano, Dalmasso para con sicurezza. 35′ Palo del Bari con Cheddira, palla che torna in campo ma Galano colpisce male spedendo il pallone in curva. Il terreno di gioco non consente al Foggia di esprimersi al meglio nelle triangolazioni più efficaci, a discapito dello spettacolo.

Nella ripresa Frattali lascia il posto tra i pali a Polverino. 53′ D’Errico davanti a Dalmasso che con il corpo respinge il pallone. 56′ Ancora Bari e ancora Galano che ci prova con un pallonetto a mettere in rete dopo una mischia in area rossonera. 64′ Conclusione di Ferrante dalla sinistra, Polverino para in due tempi. 69′ Pertmann perse palla e Cheddira si trova a calciare su Dalmasso che evita il pari. 75′ Polverino esce a vuoto sul pallone e Fertante deve solo mettere in rete ma alza di un centimetro sopra la traversa. 83′ Cheddira di testa e palla di pochissimo fuori bersaglio. 85′ Ancora Bari pericoloso con Maita. 86′ Mallamo colpisce al volo dalla sinistra e indovina l’angolo imprendibile per Dalmasso riportando in parità il risultato. Pareggio meritato del Bari che ha avuto la tenacia di cercare la rete e poi anche di vincere la partita nei minuti finali. Un punto che, comunque, giustifica un primo tempo positivo del Foggia che ora può guardare con più serenità al prossimo derby, sabato con il Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *