Il virus avanza rapidamente anche in Puglia. E’ il momento di tornare ad usare molta cautela o a Natale avremo una situazione difficile.

Un’impennata di contagi che tutto sommato poteva essere messa in preventivo ma che rischia di tramutarsi nel trampolino di lancio per la diffusione del virus. Aumentato le persone ricoverate in ospedale in aree non critiche, mentre restano stabili i numeri delle terapie intensive. Il virus avanza, ma i vaccini sembrano reggere, evitando complicazioni ai malati che riescono ad essere curati senza la necessità di una ospedalizzazione. Intanto, riepilogando i dati, complessivamente dall’inizio dell’emergenza i casi totali sono stati 279.751 a fronte di 4.800.675 test eseguiti, 268.747 sono le persone guarite e 6.886 quelle decedute. Oggi in Puglia sono stati registrati 22.089 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e 367 casi positivi: 105 in provincia di Bari, 13 nella provincia di Barletta, Andria, Trani e 54 in quella di Brindisi, 98 in provincia di Foggia, 40 in provincia di Lecce, 58 in provincia di Taranto. Inoltre sono stati registrati 3 decessi. Attualmente sono 4.118 le persone positive, 134 sono ricoverate in area non critica e 21 in terapia intensiva.

Altre notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *