Ven. Ott 7th, 2022

La società Calcio Foggia sembra essere molto vicina all’attaccante del Modena, Mattia Minesso. Diverse fonti tra cui il sito tuttoC.com parlano di trattativa avviata. Come si dice in questi casi: morto un papa, se ne fa un’altro. Dopo il divorzio consensuale (ma non troppo) tra Alessio Curcio e il club rossonero, padron Canonico ha deciso di regalare ai tifosi rossoneri un sostituto di peso. Nelle ultime tre stagioni con i suoi gol ha contribuito alla promozione dei club in cui ha militato. In ordine: Pisa, Perugia e Modena. Con la maglia giallo-blu, ha collezionato 11 reti e 3 assist in campionato. Ed è risultato il miglior marcatore del club modenese con 15 reti.

PROFILO
Nato a Cittadella, classe 1990 cresce calcisticamente nel settore giovanile del Vicenza. Esordisce in prima squadra nel campionato di serie B della stagione 2007/08. Totalizza 2 presenze nella stagione successiva e 5 nel 2020/11. Nel mercato invernale 2011 passa alla Fidelis Andria in Lega Pro e ci resta anche nella stagione successiva collezionando in totale 48 presenze e 6 reti. Nella stagione 2012/13 torna a Vicenza e nel mercato invernale sì trasferisce a titolo definitivo al Cittadella. Con la squadra della sua città è protagonista della promozione in serie B totalizzando 14 presenze e 2 reti. Nella stagione 2013/14, sempre con il Cittadella, gioca in serie B scendendo in campo 15 volte. Nel mercato invernale va in prestito al Sudtirol. Scende in campo 17 volte segnando 4 reti. Nella stagione successiva torna al Cittadella in serie B. Nonostante la retrocessione, colleziona 38 presenze e 2 reti. Nella stagione 2015/16 resta con i granata in Lega Pro. Alla fine della stagione contribuisce alla promozione in B con 17 presenze e una rete. Poi due stagioni al Bassano dove totalizza 74 presenze e 18 reti. Nella stagione 2019/20 si trasferisce a Padova. Gioca solo 7 partite e nel mercato invernale passa al Pisa. Sotto la torre, in Serie C, con 4 reti in 18 partite contribuisce alla promozione dei pisani in serie B. Nei cadetti, con la maglia del Pisa, gioca solo 15 match realizzando una rete. Nella stagione 2020/21 va in prestito al Perugia dove sarà protagonista della promozione in serie B. Con i grifoni mette a segno 9 reti in 24 partite. Nell’ultima stagione viene ceduto al Modena a titolo definitivo.
CARATTERISTICHE TECNICHE
Mattia Minesso può essere considerato un attaccante poliedrico. Nasce come esterno d’attacco ma poi durante la sua carriera ha ricoperto il ruolo di trequartista o seconda punta. A Modena, nel 4-3-2-1 dell’allenatore Attilio Tesser, è stato utilizzato sia come punta ma anche come trequartista, ruolo che predilige di più. Tra le sue doti migliori: senso della posizione, indiscutibile qualità tecniche, spirito di sacrificio e abilità nel fare segnare i propri compagni. A Foggia ritroverebbe Roberto Ogunseye con cui c’è già intesa. Con l’innesto di Minesso per mister Boscaglia si aprono più soluzioni. Nel 4-3-1-2 la fase offensiva potrebbe vedere Schenetti come regista e la coppia Ogunseye-Minesso in attacco.

Gianni Gliatta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.